testata.gif
menu.gif
sottomenu.gif

DIAGNOSTICA E CONSULENZA ENERGETICA

E' un errore ritenere che un contratto per la fornitura di energia elettrica, termica o di combustibile non abbia alcuna alternativa sul mercato e ciò è la diretta conseguenza di una insufficiente conoscenza del mercato stesso, nonchè dell'oggettiva difficoltà di aggiornamento continuo. Per conoscenza del mercato intendiamo :

· la conoscenza dei sistemi tariffari pubblici,
· l'essere al corrente delle norme sulla recente liberalizzazione del settore elettrico e del gas.

Le varie fasi della consulenza tariffaria che noi proponiamo si possono riassumere come di seguito:

· analisi delle esigenze,
· valutazione delle modalità con cui l'impresa si rifornisce di energia,
· proposta di alternative più vantaggiose, in quanto più economiche e/o più funzionali.


La consulenza in materia di approvvigionamento dell'energia è sempre orientata verso un obiettivo economico, che può consistere nella riduzione dei costi o nell'incremento della capacità produttiva a parità di costo dell'energia. Prima di adottare un determinato intervento, si devono determinare costi e ritorno economico e, di regola, le modifiche alle tariffe applicate dal fornitore, o l'usufruire di agevolazioni fiscali, sono iniziative che non richiedono investimenti significativi. Nel bilancio aziendale della quasi totalità delle attività produttive, l'energia costituisce una rilevante voce di costo che è opportuno tenere sotto controllo. La gestione di questo costo passa da una:

1. costante ed attenta misura del consumo
2. verifica dall'aderenza del consumo ai volumi produttivi
3. riferibilità del consumo delle singole fasi del processo di produzione,


Qualunque eventuale intervento correttivo - per migliorare la funzionalità o per ridurre i costi - può essere impostato solo mediante la raccolta sistematica di una quantità significativa di dati sul proprio fabbisogno energetico secondo un programma di rilevazione personalizzato. Il monitoraggio potrà essere limitato al controllo delle quantità e dei costi, avere per oggetto l'elettricità o il calore, coinvolgere o meno l'efficienza delle utenze con l'energia in questione oppure approfondito tramite un monitoraggio strumentale. In ogni caso l'obiettivo finale è l'eliminazione degli sprechi e dei costi ingiustificati.

base2.gif
Amministrazione ed ufficio tecnico: Via dei Mille, 2 - 4, 97019 Vittoria (Ragusa)
Divisione Energetica: Largo Giuseppe Santoro, 97019 Vittoria (Ragusa)