testata.gif
menu.gif
sottomenu.gif

COGENERAZIONE

La cogenerazione è una strategia di risparmio energetico con utilizzo dell'energia scaricata inutilmente e potenzialmente disponibile dal punto di vista termico, quindi non utilizzata.
Per cogenerazione si intende la produzione combinata di elettricità e calore. Un impianto convenzionale di produzione di energia elettrica ha una efficienza di circa il 35%, mentre il restante 65% viene disperso sotto forma di calore; con un impianto di cogenerazione, invece, il calore prodotto dalla combustione non viene disperso, ma recuperato per altri usi. In questo modo la cogenerazione raggiunge una efficienza energetica globale superiore al 85% e questo permette di:
- risparmiare energia primaria
- salvaguardare l'ambiente-
- diminuire le emissioni di CO2 ed altri gas serra
- diminuire i costi per le forniture energetiche
In una centrale di cogenerazione il calore di scarico della macchina per la produzione di energia elettrica ha livelli termici elevati e di conseguenza può essere riutilizzato sia indirettamente per la produzione di acqua calda e/o vapore (riscaldamento ambienti, utilizzi in processi industriali, ecc.), sia direttamente (calore utilizzato per l'essiccamento, ecc).
Un altro aspetto collegato alla cogenerazione è la possibilità di produrre anche il freddo con l'energia termica recuperata che può generare energia frigorifera tramite macchine ad assorbimento.

base2.gif
Amministrazione ed ufficio tecnico: Via dei Mille, 2 - 4, 97019 Vittoria (Ragusa)
Divisione Energetica: Largo Giuseppe Santoro, 97019 Vittoria (Ragusa)